ArtisticaRomana.it

IL COLORE DELL'ACQUA

01 gennaio 2019

L'acquarello sembra una tecnica semplice. 
Forse per la sua immediatezza espressiva o per l’eterea luminosità che scaturisce da un semplice candido foglio. In fondo basta stemperare delle terre con acqua e
stenderle sulla carta. 
E invece è la tecnica più impegnativa e difficile.
Non ammette errori né repliche.
Bisogna avere una grande maestria per domare la luce e giocare con le profondità prospettiche avendo a disposizione il solo supporto di macchie posate con semplici e veloci pennellate.
La tecnica dell’acquerello, nata nel Rinascimento come supporto allo studio di opere più grandi, anche se poi è stata sublimata da grandi artisti nei secoli successivi, è ancora considerata una sorella minore delle più blasonate tecniche pittoriche.
Questa esposizione, sarà il primo di una serie di appuntamenti ricorrenti volti a riqualificare e diffondere questa nobile forma espressiva.




NEWS
Medea
...attrazione e rifiuto...
L'arte che vola

Artisti in primo piano
Maurizio
Campitelli
Daniela Maria
Serranò, Amadè
>>> tutti gli Artisti

PROGETTI
Positive Vibrations
Creare emozioni è Arte?
Quelli degli anni '20
Un nuovo movimento per un'arte condivisa




aiuta ArtisticaRomana.it