ArtisticaRomana.it




ArtisticaRomana
Mara Lautizi
Pittura come eco di coscienti illusioni
in sala "La Hall"

Della mia pittura potrei dire che è un’eco di “coscienti illusioni”.
Nelle mie opere, soprattutto le più recenti, non vi è una trascrizione di ciò che vedo; ma ciò che vedo e osservo sono spunto per una narrazione dove la natura è protagonista incontaminata e silenziosa, l’elemento architettonico, ove presente, ricopre un ruolo marginale o di controcanto.
Penso di potermi definire una paesaggista anche se ho trattato e probabilmente tratterò anche altri temi. Perché il paesaggio? Forse le mie radici, la mia infanzia e l’adolescenza trascorse a stretto contatto con la natura hanno permesso questo legame viscerale tanto da poter dire che il paesaggio naturalistico non è un elemento che mi appartiene, ma sono io che appartengo ad esso.
 


Opere
.
Il rumore del vento
60x0cm
Olio su Tela
2000



Laudi (particolare)
60x0cm
Olio su Tela
2015



Hey you
10x10cm
Olio su Tela
2020



Emigrano gli uccelli dagli arcipelaghi
55x0cm
Olio su Tela



Coscienti Illusioni
40x0cm
Olio su Tela
2019



Non voglio mai perdere nessuno e nessuno perda mai me
10x10cm
Olio su Tela
2020



Nessun luogo lontano
10x10cm
Olio su Tela
2020



Se ne stava vestita di Nebbia
80x60cm
Olio su Tela
2013



Ode con Lamento
50x0cm
Olio su Tela
2010



Grandi speranze
70x0cm
Olio su Tela



A. G. Ungaretti
50x70cm
Olio su Tela
2017



Tomba dei Plauzi
70x80cm
Olio su Tela
2017



Chiesa di Mandela
40x60cm
Olio su Tela
2020



L'illusione dell'illusione
120x0cm
Olio su Tela








NEWS
Medea
...attrazione e rifiuto...
L'arte che vola

Artisti in primo piano
Concetta
Resta
Massimiliano
Latini
>>> tutti gli Artisti

PROGETTI
TEMPUS FUGIT
La contemporaneità attraverso la testimonianza degli artisti
Jazy
Quando improvvisare è Arte




aiuta ArtisticaRomana.it